La formazione degli operatori alla base della buona accoglienza | In Migrazione
  • contatti
  • sostienici
  • newsletter
  • facebooktwitteryoutube
 

La formazione degli operatori alla base della buona accoglienza

L'articolo sul prestigioso bimestrale di studi e documentazione sui temi dell'immigrazione "Libertà Civili"

"La buona accoglienza è possibile solo con gruppi di lavoro specializzati e adeguatamente formati.

Questa la strada per migliorare il sistema, evitare sprechi e rendere autonomi gli ospiti, garantendo

gli strumenti necessari per la loro realizzazione".

Inizia così il bell'articolo di Marco Omizzolo sulla prestigiosa rivista del Ministero dell'Interno "Libertà Civili" che cita come buone pratiche le esperienze di In Migrazione sui percorsi di formazione specialistica dedicati a chi opera nella relazione d'aiuto con i rifugiati.

 

Un riconoscimento importante per un'attività che riteniamo fondamentale per contribuire a creare il necessario sistema di accoglienza di qualità per i migranti forzati.

 

Leggi l'articolo

 

Vai al numero integrale di Libertà Civili

obiettivo-accoglienza.pdf