Ripartono i tirocini formativi nel settore agricolo | In Migrazione
  • contatti
  • sostienici
  • newsletter
  • facebooktwitteryoutube
 

Ripartono i tirocini formativi nel settore agricolo

Dall'agricoltura solidale e di qualità concreti percorsi virtuosi d'integrazione

Sono due i rifugiati ospiti del Centro d’Accoglienza SPRAR “Casa Benvenuto” ad iniziare un intenso percorso di formazione professionale on the job presso le aziende agricole romane “D’alesio” nel quartiere di Tor Tre Teste e “La Nuova Arca” sull’Ardeatina. Con il progetto "Campi Ri-Aperti" (realizzato da  Casa Scalabrini 634 e Kairos), Ousman e Sanusi, due giovanissimi senegalesi, hanno avviato un tirocinio in quei campi della Capitale dove si coltivano qualità e diritti.

Una grande occasione di formazione professionale tesa all’autonomia lavorativa, ma anche una forte esperienza sul piano umano e personale, lavorando a stretto contatto con persone eccezionali e regalando ai cittadini quelle verdure di qualità cresciute con amore e cura.

I tirocini appena avviati seguono un altro appena terminato da Maodo, ospite del Centro Casa Benvenuto, concluso con la stipula di un contratto di lavoro.